Diamante naturale? Diamante labgrown ? Come scegliere?

 

Allora, qual è la differenza? Semplice. A differenza dei diamanti estratti dalla terra che si sono formati sotto la crosta del pianeta per miliardi di anni, il diamante coltivato in laboratorio grezzo viene coltivato in fabbriche usando sofisticati metodi di sintesi chimica per un periodo da una a quattro settimane. Questo viene fatto utilizzando la deposizione chimica in fase vapore (CVD) in cui gli atomi di carbonio vengono rilasciati dal plasma o l’alta temperatura ad alta pressione (HPHT) in cui presse meccaniche e temperature vicine a 1.500 ° C vengono utilizzate per replicare le condizioni in cui si sono formati i diamanti naturali. Una volta cresciuti, vengono lucidati con gli stessi strumenti e immessi sul mercato allo stesso modo dei diamanti naturali estratti dalla terra. “Sembrano uguali?” Non c’è differenza visiva. I diamanti coltivati ​​in laboratorio hanno identico indice di rifrazione e brillantezza. Sono classificati utilizzando gli stessi standard di colore e chiarezza dei diamanti naturali. I critici dicono forse, ma molti hanno sfumature marroni, grigie o rosa e alcuni tipi e modelli di inclusione possono essere usati per individuare potenziali diamanti coltivati ​​in laboratorio. I moderni diamanti coltivati ​​in laboratorio sono identici alle loro controparti naturali. Il CVD prodotto a buon mercato – e HPHT può avere inclusioni distintive del flusso metallico – ma è impossibile affermare in modo decisivo l’origine cresciuta in laboratorio o naturale senza analisi usando le sofisticate apparecchiature .

Valore “Sono meno costosi?”

I sostenitori dicono di sì. I diamanti coltivati in laboratorio attualmente commerciano con diamanti naturali significativamente più bassi rispetto a quelli comparabili. Inoltre, i prezzi hanno continuato a scendere man mano che un numero maggiore di coltivatori entra nel gioco. più economici nel tempo.

In effetti, i diamanti naturali hanno storicamente acquisito valore nel tempo.

Ma i consumatori non possono facilmente recuperare i prezzi di acquisto, anche con diamanti naturali, quindi il “valore” futuro per la maggior parte dei consumatori è in gran parte una funzione delle garanzie di permuta, aggiornamento e riacquisto che un rivenditore di diamanti offre nel punto vendita; in genere molto più forte per i diamanti naturali. Sostenibilità “Sono amici del pianeta?” I sostenitori dicono di sì. I diamanti coltivati in laboratorio sono al 100% privi di conflitti, prodotti da lavoratori stipendiati in ambienti di fabbrica sicuri e controllati e non danneggiano l’ambiente come fanno le miniere sulla terra per i diamanti naturali. I critici dicono di no. Il consumo di energia necessario per creare e far funzionare le presse diamantate da laboratorio e le camere al plasma è sbalorditivo. Sostengono inoltre i posti di lavoro e le entrate che l’industria dei diamanti naturali porta responsabilmente a decine di milioni di persone più povere del mondo. La via di mezzo? I diamanti coltivati in laboratorio sono un’opzione senza conflitti al 100%. Tuttavia, i diamanti naturali sono davvero vitali per l’economia di una manciata di paesi poveri. E, candidamente, le affermazioni a favore del pianeta sono difficili da convalidare (i coltivatori non condivideranno i dati sul consumo di energia).

Il simbolismo IChe meraviglia che ora gli umani comandino la scienza e la tecnologia necessarie per creare il cristallo più duro conosciuto nell’universo (potrebbe non sorprendere che la Silicon Valley sia l’epicentro di molte vendite di diamanti coltivati in laboratorio negli Stati Uniti). I critici dicono di no. Come può qualcuno assegnare valore emotivo a qualcosa che è stato coltivato in una fabbrica il mese scorso, ora viene stampato come carta e destinato a diventare comune ed economico.

Ecco perché, simbolicamente, i fiori di plastica non sono così attraenti per la maggior parte delle donne come i fiori che la natura ha coltivato sulla terra stessa, organicamente. Entrambi hanno il loro posto.

Le persone sono libere di perseguire i diamanti naturali per i momenti più significativi e significativi della vita, mentre si godono il prezzo più basso dei diamanti coltivati in laboratorio per accessoriare, regalare e commemorare le occasioni più piccole. Come possiamo scegliere tra diamanti naturali e diamanti coltivati in laboratorio? Nessuno può decidere tranne te. .

I diamanti sono eccezionalmente belli per molte persone. Diamanti naturali e coltivati in laboratorio sono entrambi qui per restare.

Nel loro insieme, questi nuovi arrivati nel mondo delle gemme attireranno alcune persone e ne respingeranno altre. Una cosa è certa: se li accetti, li rifiuti o prendi una posizione intermedia – Non sarai solo. 

 

STRATTO DA IGI GEMBLOG

Strumenti consigliati

Contatti

Privacy Policy

Naturale o Lab Grown?

Rivenditori

Educational

Termini e condizioni

Spedizioni e pagamenti

Tabella misure anelli